Come stilare la lista degli invitati

“Come contenerla? Chi non può mancare?”

Uno dei più grandi eventi che pianificherai nella tua vita sarà il tuo matrimonio. Naturalmente, vorrai condividere la gioia di quel giorno con tutte le persone che conosci!  Ma quando ai tuoi conoscenti si aggiungono le persone care al tuo fidanzato e i conoscenti dei vostri genitori,  l’elenco può crescere a dismisura nel giro di pochi minuti.

Non riesci più a gestire il budget che hai a disposizione e rischi di prendere decisioni affrettate e apportare tagli ad aspetti dell’evento che hai sempre reputato importanti.

Come si procede!

Non possono mancare tutte le persone che sono importanti per te e per il tuo fidanzato. Quelle che hanno condiviso con voi i momenti speciali della vostra vita non possono certo mancare al vostro matrimonio!

E’ d’obbligo invitare…

Avrai partecipato a svariati matrimoni di parenti, amici e colleghi. Ecco, queste persone devono essere incluse nella tua lista senza ripensamenti.

Se manca ancora qualcuno e hai un po’ di margine, estendi l’invito a conoscenti, amici e colleghi dei genitori (se ti aiuteranno con le spese dell’evento, bisognerà pur dargli qualche soddisfazione!)

Ovviamente conviene fare la tua lista e quella del tuo fidanzato contemporaneamente, tenendo d’occhio il budget prefissato che deve essere equamente tripartito: un terzo è destinato ai parenti della sposa, un terzo a quelli dello sposo ed un terzo agli invitati della coppia.

Spesso però non è così semplice mettere d’accordo il volere di tutti, e redigere la lista può essere motivo di discussione. Per evitare ciò, consiglio di avere le idee ben chiare sulle priorità (tu e il tuo futuro marito) da rispettare, prima di chiamare in causa le rispettive famiglie. In questo modo, le proposte che arriveranno dovranno essere comunque vagliate da voi, come coppia, e si eviteranno malumori.

Un commento su “Come stilare la lista degli invitati

I commenti sono chiusi